Il caso 2018

La National Geographic Society, un’organizzazione no-profit che dal 1888 – anno della sua fondazione a Washington – opera a favore della scienza, dell’esplorazione e della tutela ambientale e che, in oltre un secolo di storia, ha promosso e finanziato ricerche e scoperte che hanno contribuito a cambiare la nostra conoscenza del mondo.

Oggi la National Geographic Society è partner, insieme a FOX, di “National Geographic Partners” (NGP), una grande azienda multimediale, riconoscibile dall’iconico marchio con la cornice gialla, opera in tutto il mondo e gestisce un business a 360° che comprende lo sfruttamento del marchio National Geographic e di tutte le attività commerciali, ovvero: la storica rivista mensile, i canali televisivi, i National Geographic Studios, le piattaforme digital e social (il sito www.nationalgeographic.org, Facebook, Twitter, Instagram, Snapchat e Youtube), i libri, le mappe, i prodotti per ragazzi (le testate e il sito dedicato www.kids.nationalgeographic.com), nonché i consumer product (dai giocattoli, agli accessori, all’abbigliamento, ecc.) e molteplici altri servizi quali viaggi, eventi, fotografia, e-commerce.
 
La sfida della 30esima edizione del Premio Marketing SIM è: ringiovanire il target italiano di National Geographic attraverso una strategia di estensione del brand.
Vestendo i panni del Marketing Team di National Geographic, ciascuna squadra dovrà sviluppare un piano di marketing che, definendo gli aspetti strategici ed operativi per l’estensione del brand in un nuovo business, sia in grado di valorizzare il potenziale della marca attraendo al contempo un pubblico più giovane.
L’estensione di marca dovrà conseguirsi scegliendo un business tra quelli compresi nel seguente basket:
- Tourism;
- Consumer Product;
- Digital.
In particolare, ciascun piano dovrà:
· evidenziare lo specifico segmento di clienti che si intende attrarre nell’ambito del generico target degli Under 40.
· specificare le modalità attraverso le quali la brand extension verrà posta in essere, identificando il/i partner potenziale/i (in modo puntuale o descrivendone il profilo) e i vantaggi reciproci;
· definire il posizionamento nell’ambito del business prescelto;
· declinare le leve operative di marketing (assortimento, servizi, prezzo, comunicazione, distribuzione) specificando le reciproche responsabilità dei partner.
 
Cliccando sui link qui sotto è possibile scaricare:
- la versione integrale del caso National Geographic
- una bibliografia essenziale sui temi oggetto del caso
- una ricerca di mercato commissionata da National Geographic sulla notorietà e sulla reputazione del brand

 

- Ricerca di mercato per National Geographic Marzo 2017 Notorietà immagine del brand - Bibliografia essenziale Caso National Geographic - Caso Nat Geo 20.10.17